Politiche sanitarie

SOLITUDINE ANZIANI ANCHE PRE-PANDEMIA

Un anziano su 5 in Italia viveva già prima dell’arrivo del Covid-19 in una condizione di isolamento sociale, senza contatti con altre persone, neppure telefonici, nel corso di una settimana normale. Eppure uno su 3 rappresenta un aiuto fondamentale per i familiari. Vai all’articolo

Politiche sanitarie

FNOPI: PROPOSTE PER LE RSA

Le proposte degli infermieri saranno messe a punto dopo un confronto con tutti gli attori coinvolti nell’organizzazione dei servizi per l’età avanzata, con le associazioni che rappresentano gli assistiti delle RSA, con le Regioni e con i sindacati per gli aspetti contrattuali. Vai all’articolo

Politiche sanitarie

DISTANZIATI E’ MEGLIO

L’abitudine ad allontanarsi da casa in contesti senza distanziamento è associato a una probabilità significativamente maggiore di risultare positivi al SARS-CoV-2, mentre la pratica di un rigoroso distanziamento sociale è associata a una probabilità notevolmente inferiore. Vai all’articolo

Politiche sanitarie

COVID: 20.000 MORTI IN PIU’ PER INFARTO

In Italia muoiono ogni anno circa 50000 pazienti per infarto. E’ presumibile che il COVID possa contribuire indirettamente ad aumentare di oltre 20000 il numero di morti per infarto annui, numeri non molto lontani da quelli determinati direttamente dal virus. Vai all’articolo

Politiche sanitarie

IMMUNITA’ DI GREGGE A MANAUS

L’epidemia è sfuggita di mano. Così tra il 44 e il 66% degli abitanti potrebbe aver sviluppato gli anticorpi. Ma Manaus non è un modello da imitare: l’immunità di gregge (se vera) è costata troppo: 2mila morti (1 su 500). In una città con solo il 6% di anziani. Vai all’articolo

Politiche sanitarie

RIPORTARE LA SANITA’ AL CENTRO

Partendo dalla nascita ed evoluzione della pandemia e dalle caratteristiche della sua manifestazione in Italia, il report ha l’obiettivo di analizzare e discutere gli interventi per giungere a un’ efficace organizzazione del sistema sanitario e della governance farmaceutica. Vai all’articolo

Politiche sanitarie

COVID: ALTA MORTALITA’ PAZIENTI ONCOLOGICI

Molti studi nazionali e internazionali hanno valutato l’impatto dell’infezione da SARS-CoV-2 in campo oncologico. La maggior parte di questi studi ha mostrato una mortalità più elevata nei pazienti oncologici rispetto a quanto atteso nella popolazione generale. Vai all’articolo

Politiche sanitarie

FNOPI: INFERMIERE DI FAMIGLIA/COMUNITA’

Con questo documento la FNOPI, intende definire la propria visione sul ruolo dell’Infermiere di Famiglia e di Comunità, per ridurne gli elementi di diversificazione interpretativa e giungere a una definizione univoca del modello. Vai all’articolo

Politiche sanitarie

COVID: EPIDEMIA NASCOSTA NELLE RSA

Al momento si stima che in 26 paesi considerati, quasi la metà dei morti per Covid siano avvenuti nelle RSA. Si tratta di una media che fissa una situazione internazionale molto variegata, che va da alcuni paesi che dichiarano 0 morti e il Canada e la Slovenia, che dichiarano addirittura l’80%. Vai all’articolo

Politiche sanitarie

IL COSTO DI UN PAZIENTE COVID

Le tecniche utilizzate per la determinazione del costo sono varie. La semplice sommatoria contabile delle risorse utilizzate per la cura del paziente: costi diretti sostenuti nel core-business, stipendi dell’equipe dedicata al reparto, DPI , investimenti per apparecchiature cura Covid. Vai all’articolo