Ricerca e innovazione

CAR-T PER LA FIBROSI CARDIACA

I ricercatori di Penn Medicine di Phildelphia stanno cercando di adattare questa tecnologia alla fibrosi cardiaca, situazione cicatriziale comune nelle malattie del cuore che impedisce il corretto funzionamento dell’organo. I ricercatori hanno modificato geneticamente le cellule T per rimuovere i fibroblasti che causano questa condizione. Vai all’articolo

Ricerca e innovazione

MINI CERVELLO IN PROVETTA

Noti come mini-organi o organoidi, questi microscopici sosia degli originali generati da cellule staminali mimano alla perfezione l’attività degli organi umani diventando uno strumento prezioso per la comprensione di patologie e per lo sviluppo di nuovo farmaci. Vai all’articolo

Ricerca e innovazione

BIG PHARMA E PROFILASSI GENETICA

Con la diffusione di terapie che colpiscono mutazioni genetiche rare dei tumori, le aziende puntano alla diffusione dei test di sequenziamento genico di nuova generazione, in grado di individuare con precisione quei pazienti che beneficeranno dei nuovi trattamenti. Vai all’articolo

Ricerca e innovazione

EFFETTO BENEFICO DELL’ATTIVITA’ FISICA

Uno studio condotto in Corea su quasi mezzo milione di persone ha messo in luce per la prima volta che coloro che hanno problemi al cuore o ai vasi sanguigni traggono maggiori benefici dall’avere uno stile di vita fisicamente attivo rispetto alle persone sane e senza malattie cardiovascolari (CVD). Vai all’articolo

Ricerca e innovazione

DIABETE E RISCHIO DI CANCRO

Una nuova ipotesi attribuisce un più alto rischio di sviluppare il cancro nei diabetici al fatto che in questi pazienti il DNA subisce più danni e non viene riparato con la stessa frequenza quando i livelli di zucchero nel sangue sono elevati. Sono le conclusioni di uno studio presentato all’American Chemical Society (ACS) Fall 2019

Ricerca e innovazione

LA TELEMEDICINA IN FARMACIA

L’introduzione della telemedicina per gli esami di base al cuore ha visto crescere le prestazioni del 46% rispetto al 2018. Un risultato straordinario, soprattutto per i suoi significati in termini di prevenzione. Vai all’articolo

Ricerca e innovazione

VELENO SCORPIONI CONTRO DOLORE

Con la crisi degli oppioidi che attanaglia gli Stati Uniti, molti medici hanno cercato trattamenti alternativi per aiutare i pazienti con dolore cronico a lungo termine. Un nuovo studio, pubblicato sulla prestigiosa rivista Cell, mostra che il veleno iniettato dalla puntura di scorpione potrebbe fornire una soluzione. Vai all’articolo

Ricerca e innovazione

GENE MUTATO PER ALCUNE DISABILITA’

Identificato il meccanismo molecolare all’origine di alcune forme di disabilità intellettive, che colpiscono linguaggio e movimento, spesso accompagnate da manifestazioni autistiche: è collegato alla mutazione di un gene (Setd5). La scoperta, descritta sulla rivista Neuron, si deve ad un gruppo di ricercatori italiani. Vai all’articolo

Ricerca e innovazione

IL RAPPORTO TRA MORTI PER CAUSE CARDIOVASCOLARI E PER CANCRO

Le malattie cardiovascolari rimangono la principale causa di morte in tutto il mondo, ma il cancro ha ormai superato le malattie cardiache come maggiore “big killer” in Canada, Svezia, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti, i quattro paesi ad alto reddito inclusi come parte dello studio PURE pubblicati contemporaneamente su “Lancet”. Vai all’articolo