Pazienti

CENSIS: INDAGINE SUI PROBLEMI DI UDITO

Sono 7,3 milioni gli italiani che soffrono di ipoacusia, cioè il 12% della popolazione. Sono aumentati del 4,8% tra il 2012 e il 2018. Di più tra gli over 80 (+12,2% nello stesso periodo) e tra le persone nella fascia d’età 46-60 anni (+9,8%). Vai all’articolo

Pazienti

MSF PROTESTA CONTRO BIG PHARMA

Per la prima volta in più di cinquant’anni, ci sono tre nuovi principi contro la Tubercolosi resistente ai farmaci – la bedaquilina, il delamanid e più di recente il pretomanid – che offrono migliori possibilità di cura, ma i prezzi elevati impediscono la loro diffusione su vasta scala. Solo il 20% delle persone affette da

Pazienti

EPATITE C: MANCA ANCORA PER L’ERADICAZIONE

Sono 193.815, secondo gli ultimi dati dell’Aifa, i trattamenti finora avviati contro l’epatite C, solo pazienti eleggibili, con almeno una scheda di Dispensazione farmaco. Numeri importanti, ma non ancora sufficienti: risultano infatti ancora da trattare, tra quelli con virus conclamato, fra 60mila e i 120mila pazienti. Vai all’articolo

Pazienti

GIORNATA MONDIALE DELL’ICTUS

Lo stroke rappresenta la prima causa di invalidità nel mondo, la seconda causa di demenza e la terza causa di mortalità nei paesi occidentali. Nel nostro Paese si registrano ogni anno circa 120mila casi di ictus, dei quali circa un terzo porta al decesso nell’arco di un anno e circa un terzo ad invalidità seria

Pazienti

MINSAN: DECALOGO INTEGRATORI ALIMENTARI

Sono fonti concentrate di nutrienti o altre sostanze ad effetto “fisiologico” che non hanno una finalità di cura, prerogativa esclusiva dei farmaci, perché sono ideati e proposti per favorire nell’organismo il regolare svolgimento di specifiche funzioni o la normalità di specifici parametri funzionali o per ridurre i fattori di rischio di malattia. Vai all’articolo

Pazienti

INTOLLERANZA AL LATTOSIO

E’ una delle intolleranze alimentari più frequenti, arrivando ad interessare ‘fisiologicamente’ fino a tre adulti su 4. Più a rischio i soggetti con patologie quali celiachia, Crohn, sindrome dell’intestino irritabile. Vai all’articolo

Pazienti

PAZIENTI ONCOLOGICI E STRUMENTI DIGITALI

L’innovazione digitale è entrata nella vita dei pazienti ed è destinata a rimanervi, cambiando radicalmente la gestione della malattia e il rapporto medico paziente. E’ il caso dei pazienti oncologici. Vai all’articolo

Pazienti

AIOM: OPERAZIONE PHALCO

Oggi ben il 38% delle persone colpite da tumore è completamente sedentario, nonostante siano dimostrati i benefici dell’attività fisica nella prevenzione delle recidive e, più in generale, nel controllo della malattia. Vai all’articolo