Pazienti

MIGLIORANO I SINTOMI SE PAZIENTI COINVOLTI

Grazie a un gruppo di infermieri appositamente formati, gli autori dello studio hanno cominciato a chiedere ai pazienti di compilare dei questionari in sala d’attesa, prima del colloquio con l’oncologo. Questa procedura semplice e rapida ha incontrato il favore dei pazienti, che si sono dichiarati soddisfatti, e in un solo mese sembra avere migliorato la loro qualità di vita rispetto ai valori misurati prima dell’avvio del programma.

Vai all’articolo