Ricerca e innovazione

L’ATTIVITA’ FISICA PER I PAZIENTI CARDIOPATICI

Un’attività fisica intensa una o due volte alla settimana è associata ai più bassi tassi di mortalità in pazienti con malattia coronarica stabile. Lo riporta uno studio pubblicato sullo European Journal of Preventive Cardiology.