Associazione pazienti

RIMBORSABILITA’ INTEGRATORI PER RESECATI GASTRICI

L’associazione “Vivere senza stomaco si può”, in occasione del suo quarto Convegno nazionale chiede che si guardi agli esempi regionali virtuosi e soprattutto che sia accolto l’emendamento alla legge di bilancio che prevede un rimborso di 11 milioni di euro per supporti nutrizionali per i pazienti con tumore allo stomaco che abbiano avuto una resezione gastrica.

Vai all’articolo