Pazienti

RISCHI OPERATORI PER PAZIENTI FRAGILI

L’invito a fare i dovuti distinguo tra paziente e paziente e a ponderare i rischi delle operazioni minori per le persone più vulnerabili arriva da uno studio appena pubblicato su JAMA Surgery che ha esaminato i dati di 432mila persone sottoposte a chirurgia “minore” non cardiaca.

Vai all’articolo