Pazienti

MENO PRESCRIZIONI PER MALATI CRONICI

Riduzioni molto marcate in termini assoluti, fino a raggiungere anche il 40% o forti diminuzioni di prescrizioni per pazienti di nuova diagnosi fino ad arrivare all’85% in alcuni casi, sebbene non vi sia una diminuzione così drastica dell’incidenza della patologia.

Vai all’articolo